Belisario

Belisario

Read excerpt Download excerpt

Il VI secolo non fu un periodo di pace, per l’impero romano. Nel corso dell’esteso regno dell’imperatore Giustiniano, durato dal 527 al 565, i fronti di lotta furono particolarmente estesi. Oltre alle insidie nella stessa Costantinopoli che minavano la stabilità del trono, Giustiniano dovette fronteggiare le controversie religiose e gli attacchi dei pagani, per non parlare dell’impegno diplomatico profuso nel nascondere gli scandali sollevati da Teodora, sua moglie, nota per le avventure fedifraghe. Impegnato in guerra contro la Persia, Giustiniano concentrò le proprie ambizioni sui territori occidentali contro vandali, goti e visigoti. Fu così che i suoi nemici impararono a rispettare e a temere il nome di un uomo tanto abile in battaglia quanto leale nei confronti di chi lo aveva chiamato a difendere il destino dell’impero: Belisario, il più grande generale di Giustiniano.
Forte della sua vasta conoscenza storica, Robert Graves tratteggia un affresco vivido e appassionante di un’era alle soglie di un declino inevitabile e al tempo stesso splendida.

Book details

About the author

Robert Graves

Robert Graves (Londra, 1895 – Majorca, 1985), uno dei maggiori letterati inglesi del Ventesimo secolo, è stato poeta, saggista e narratore. Autore prolifico, fra i suoi più grandi successi ricordiamo I miti greci, I miti ebraici, La figlia di Omero e La dea bianca. Per Corbaccio, oltre a Io, Claudio e Il divo Claudio, sono usciti Belisario e Il vello d’oro.

You will also like

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF